Secondo il londinese "Telegraph": Lamezia, meta non perdere

Lamezia Terme, quarta città della Calabria, meta da non perdere. Questo scrive il quotidiano londinese “The Telegraph”. Già il New York Times aveva indicato la Caslabria come meta da non perdere nel 207. “Lamezia Terme, porta del Mediterraneo, sarebbe uno perfetto slogan di promozione turistica” commenta il presidente del consiglio comunale, Salavatore De Biase. Ma questa è la fotografia della nostra città scattata da lontano, oltre confine. Un riconoscimento arriva dal celeberrimo quotidiano londinese The Telegraph che annovera Lamezia Terme tra le mete da visitare partendo dal Regno Unito”.Per spiegare a lettori e curiosi questa scelta i giornale britannico pone in primo piano la bellezza storica e culturale della città, rappresentata dal castello normanno-svevo e dal bastione di Malta, abbinata all’aeroporto che collega i britannici alla Calabria con collegamenti periodici.

“Lo hanno rilevato oltre confine – dice De Biase – con semplicità disarmante perchè diversamente non potrebbe essere. Un territorio ricco e servito quanto basterebbe per creare e riprodurre ricchezza economica e sociale. Un orgoglio per la città ma un ulteriore monito, se saputo interpretare, per le istituzioni che governano questa martoriata regione. Lamezia è cuore di un territorio che aspetta soltanto di essere sfruttato a dovere esaltando storia, tradizione e turismo. Siamo chiamati a non sottovalutare questi segnali inaspettati e gratificanti. Dall’estero ci osservano, studiano le nostre peculiarità ed esaltano il valore di una città dall’importanza indiscussa. Pertanto, deve partire da noi – dice – dalla classe dirigente di questa città, un progetto vincente ed espansivo mettendo da parte vittimismo e rassegnazione. Andare in alto si può perchè oltre confine siamo già arrivati e il giudizio che riscuotiamo è oltremodo lusinghiero”.

05 Ott 2017 0 comment  

Lamezia Terme, quarta città della Calabria, meta da non perdere. Questo scrive il quotidiano londinese “The Telegraph”. Già il New York Times aveva indicato la Caslabria come meta da non perdere nel 207. “Lamezia Terme, porta del Mediterraneo, sarebbe uno perfetto slogan di promozione turistica” commenta il presidente del consiglio comunale, Salavatore De Biase. Ma questa è la fotografia della nostra città scattata da lontano, oltre confine. Un riconoscimento arriva dal celeberrimo quotidiano londinese The Telegraph che annovera Lamezia Terme tra le mete da visitare partendo dal Regno Unito”.Per spiegare a lettori e curiosi questa scelta i giornale britannico pone in primo piano la bellezza storica e culturale della città, rappresentata dal castello normanno-svevo e dal bastione di Malta, abbinata all’aeroporto che collega i britannici alla Calabria con collegamenti periodici.

“Lo hanno rilevato oltre confine – dice De Biase – con semplicità disarmante perchè diversamente non potrebbe essere. Un territorio ricco e servito quanto basterebbe per creare e riprodurre ricchezza economica e sociale. Un orgoglio per la città ma un ulteriore monito, se saputo interpretare, per le istituzioni che governano questa martoriata regione. Lamezia è cuore di un territorio che aspetta soltanto di essere sfruttato a dovere esaltando storia, tradizione e turismo. Siamo chiamati a non sottovalutare questi segnali inaspettati e gratificanti. Dall’estero ci osservano, studiano le nostre peculiarità ed esaltano il valore di una città dall’importanza indiscussa. Pertanto, deve partire da noi – dice – dalla classe dirigente di questa città, un progetto vincente ed espansivo mettendo da parte vittimismo e rassegnazione. Andare in alto si può perchè oltre confine siamo già arrivati e il giudizio che riscuotiamo è oltremodo lusinghiero”.

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

You may also be interested in...

Leave a comment

Contatta Calabria Caffè

Per tutte le altre richieste di informazioni utilizza il nostro Contact form

Caffè Guglielmo ...

... lo puoi acquistare sul VIRTUAL STORE
oppure COMPILANDO IL MODULO

Suggerimenti

Se hai dei suggerimenti per migliorare il sito

contattaci

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter