A Reggio Calabria visite guidate al Museo Diocesano

Nell’ambito del Progetto di Alternanza Scuola Lavoro “Incontriamoci al Diocesano”, giunto ormai al secondo anno, gli studenti dell’Istituto Tecnico “Raffaele Piria”, in qualità di apprendisti ciceroni, da gennaio a maggio, con due appuntamenti mensili, propongono a scuole, gruppi e singoli visite guidate alle collezioni del Museo diocesano, adiacente alla Cattedrale.

In particolare, gli appuntamenti di martedì 17 aprile e martedì 8 maggio saranno rivolti a quanti, anche singolarmente, tra le 9 e le 13vorranno cogliere l’opportunità di conoscere le collezioni del Museo diocesano, prezioso scrigno di opere d’arte databili tra XV e XX secolo, tra le quali un quattrocentesco Pastoralein argento, la Resurrezione di Lazzarodipinta dal napoletano Francesco De Mura nel terzo decennio del Settecento e il prezioso Ostensorio in oro di Francesco Jerace.

Ad accogliere il visitatore saranno gli studenti della classe III CT che, nell’ambito di un articolato percorso formativo svoltosi entro dicembre, coordinati dal docente Anna Benedetto e dal tutor Lucia Lojacono, direttore del Museo, hanno appreso contenuti inerenti la nascita di un Museo, temi e aspetti di un progetto museografico, arte e storia delle opere esposte e dei contesti di provenienza, potenziando le proprie capacità linguistiche ed espositive.

L’invito per gli ultimi due appuntamenti in calendario è rivolto non solo alle Scuole Secondarie di primo e secondo grado e a gruppi organizzati, ma a quanti, anche singolarmente vorranno scoprire pregio e qualità delle collezioni d’arte sacra esposte nell’ala tardo-settecentesca dell’antico Palazzo arcivescovile, ora sede del Museo diocesano (ingresso da via Tommaso Campanella, 63 o da via Cimino, 24).

17 Apr 2018 0 comment  

Nell’ambito del Progetto di Alternanza Scuola Lavoro “Incontriamoci al Diocesano”, giunto ormai al secondo anno, gli studenti dell’Istituto Tecnico “Raffaele Piria”, in qualità di apprendisti ciceroni, da gennaio a maggio, con due appuntamenti mensili, propongono a scuole, gruppi e singoli visite guidate alle collezioni del Museo diocesano, adiacente alla Cattedrale.

In particolare, gli appuntamenti di martedì 17 aprile e martedì 8 maggio saranno rivolti a quanti, anche singolarmente, tra le 9 e le 13vorranno cogliere l’opportunità di conoscere le collezioni del Museo diocesano, prezioso scrigno di opere d’arte databili tra XV e XX secolo, tra le quali un quattrocentesco Pastoralein argento, la Resurrezione di Lazzarodipinta dal napoletano Francesco De Mura nel terzo decennio del Settecento e il prezioso Ostensorio in oro di Francesco Jerace.

Ad accogliere il visitatore saranno gli studenti della classe III CT che, nell’ambito di un articolato percorso formativo svoltosi entro dicembre, coordinati dal docente Anna Benedetto e dal tutor Lucia Lojacono, direttore del Museo, hanno appreso contenuti inerenti la nascita di un Museo, temi e aspetti di un progetto museografico, arte e storia delle opere esposte e dei contesti di provenienza, potenziando le proprie capacità linguistiche ed espositive.

L’invito per gli ultimi due appuntamenti in calendario è rivolto non solo alle Scuole Secondarie di primo e secondo grado e a gruppi organizzati, ma a quanti, anche singolarmente vorranno scoprire pregio e qualità delle collezioni d’arte sacra esposte nell’ala tardo-settecentesca dell’antico Palazzo arcivescovile, ora sede del Museo diocesano (ingresso da via Tommaso Campanella, 63 o da via Cimino, 24).

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Leave a comment

Contatta Calabria Caffè

Per tutte le altre richieste di informazioni utilizza il nostro Contact form

Caffè Guglielmo ...

... lo puoi acquistare sul VIRTUAL STORE
oppure COMPILANDO IL MODULO

Suggerimenti

Se hai dei suggerimenti per migliorare il sito

contattaci

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter